Turk & Caicos

L’unico centro abitato degno di questo nome è Cockburn Town nell’isola di Grand Turk. È una tipica cittadina dei Caraibi, con case coloniali color pastello e storici palazzi governativi. L’ideale, è visitarla a piedi, per osservare le tipiche casette in legno e gli asini che camminano liberamente per strada. Le principali attrazioni turistiche sono sul lungomare, dove c’è anche una statua dedicata a Cristoforo Colombo. Da vedere l’ufficio della Posta Centrale, i quattro grandi cannoni che puntano verso il mare e il Turks and Caicos National Museum, che espone oggetti preistorici, utensili di conchiglia e collane di perle. Al suo interno c’è anche la Molassess Reef, il più antico relitto documentato delle Americhe. Bellissime le spiagge attorno a Cockburn, che si affacciano su una bellissima barriera corallina e fanno parte del Columbus Landfall National Park.

Da vedere anche Providenciales, cittadina che ospita molti resort e terme di lusso. Oltre a ben 8 parchi naturali troverete qui anche la Caicos Conch Farm, l’unico posto al mondo dove vengono allevate le Conchiglie della Regina fino ai 4 anni d’età (prima di essere cucinate e servite nei migliori ristoranti locali.

Come abbiamo detto l’attività principale è l’immersione subacquea o quantomeno lo snorkelling. Le isole offrono alcuni dei migliori siti caraibici per questo tipo d’attività, specialmente lungo il cosiddetto “muro”, la parete di una fossa sottomarina profonda 2100 m che separa Grand Turk e Salt Cay da East e South Caicos. Anche a South Caicos si possono fare bellissime immersioni, e vedrete sicuramente molte specie pelagiche, come aquile di mare, razze dell’Atlantico e squali. Tra le migliori immersioni di Salt Cay vi segnaliamo Wanda Lust, famosa per le sue acque ricche di plancton che richiamano balene e aquile di mare; Kelly’s Folly, giardino di coralli dai morbidi declivi e l’Endymion, il relitto di una nave da guerra inglese del XVIII secolo scoperta in un canyon corallino e ancora dotata di cannoni. Turks e Caicos sono anche l’ideale per ammirare le grandiose balene gobbe dell’Atlantico che ogni anno tra gennaio e marzo migrano verso il golfo caldo di Providenciales per l’accoppiamento.

Ecco dove si trova:

Marianna

Amo il mio lavoro perché mi occupo di emozioni, di eventi e viaggi unici nella vita, che disegno secondo il gusto dei miei clienti. Perché affidarsi a me? Perché diventerò il vostro punto di riferimento in questo importante percorso. Perché questo lavoro per me significa passione e dedizione. Perché ognuno ha la sua storia e a me piace valorizzarla. Perché la cosa che amo di più è leggere la soddisfazione e l’entusiasmo nei vostri occhi!

Ultimi articoli

Travel

Wedding

Follow me

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
error: Questo contenuto è protetto!