Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana, scoperta da Cristoforo Colombo nel 1492, ha una superficie di circa 50.000 di kmq e una popolazione di circa 9.000.000 di abitanti, di cui più di un quinto (oltre due milioni) vive nella capitale Santo Domingo, che è il nome con il quale erroneamente  viene chiamata spesso tutta la nazione. Altre principali città sono Santiago de los Caballeros, San Francisco e San Pedro.

Il paese occupa circa i due terzi dell’isola di Hyspaniola, che si trova al centro del Mar dei Carabi, (di cui è la seconda per estensione), a est di Cuba e della Giamaica e a sud delle Bahamas e confina con Haiti, che occupa l’altro terzo dell’isola. La principale catena montuosa è costituita dalla Cordillera Central, in cui si trova la principale vetta del paese, il Pico Duarte alto quasi 2.300 mt. Sempre nella zona montuosa si trova il lago Enriquillo, il maggiore del paese, mentre il fiume principale è il Rio Yaque. Le principali isole sono quelle di Beata e di Saona, situate nella parte meridionale.

La sue risorse principali sono la produzione di energia, l’agricoltura e, naturalmente, dal turismo. Il paese grazie alle sue bellezze naturali, alle sue splendide spiagge bianche e al clima sempre mite rappresenta una delle mete turistiche preferite dai turisti europei e americani, che affollano soprattutto la parte meridionale dell’isola, quella dove si trovano La Romana e Punta Cana, le maggiori località turistiche dell’isola insieme alla capitale. Negli ultimi anni è balzata inoltre alle cronache la Penisola di Samanà, paradiso naturale situato a nord dell’isola dove si svolge ogni anno il fortunato reality show condotto da Simona Ventura, lIsola dei famosi.

Anche se non più rigogliosa come un tempo, a causa del disboscamento effettuato dall’uomo, la flora rappresenta uno dei patrimoni della Repubblica Dominicana e nelle foreste dell’isola si trova una rigogliosa vegetazione, che ospita numerose razze animali. Altro grande spettacolo è offerto dal mare, qui infatti gli amanti delle immersioni e dello snorkeling possono ammirare numerose specie di pesci tropicali, mante, delfini, tartarughe e squali. Inoltre a largo di Samanà in alcune stagioni dell’anno è possibile ammirare le balene che giungono sino a qui per riprodursi.

Il clima della Repubblica Dominicana è generalmente caldo e umido, con una stagione più calda e umida, che va da maggio a settembre, e una più fresca e secca, che va da novembre ad aprile. Come in tutti i paesi dei tropici, anche qui la stagione settembre-ottobre è quella più rischiosa per gli uragani, quindi prima di partire in quei periodi occorre informarsi bene.

 

Ecco dove si trova:

Marianna

Amo il mio lavoro perché mi occupo di emozioni, di eventi e viaggi unici nella vita, che disegno secondo il gusto dei miei clienti. Perché affidarsi a me? Perché diventerò il vostro punto di riferimento in questo importante percorso. Perché questo lavoro per me significa passione e dedizione. Perché ognuno ha la sua storia e a me piace valorizzarla. Perché la cosa che amo di più è leggere la soddisfazione e l’entusiasmo nei vostri occhi!

Ultimi articoli

Travel

Wedding

Follow me

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
error: Questo contenuto è protetto!